Attività

Le finalità del Biodistretto

  • Favorire lo sviluppo delle produzione biologiche della vallata e delle relative filiere collegate, promuovendone il consumo nel territorio anche oltre i confini del distretto;
  •  Favorire la coesione, la partecipazione degli attori della filiera biologica e delle istituzioni locali per promuovere il biologico all’interno e all’esterno del distretto;
  • Valorizzare e sostenere la produzione, il confezionamento, la commercializzazione, distribuzione e promozione delle produzioni biologiche;
  • Tutelare e preservare le tradizioni culturali locali, l’agro-biodiversità e l’ambiente naturale;
  • Agevolare e semplificare l’applicazione delle norme per la certificazione biologica previsti dai regolamenti comunitari e l’applicazione dei regolamenti per la trasformazione e il confezionamento delle produzioni agricole locali;
  • Promuovere ed organizzare attività di ricerca, divulgazione, formazione, dimostrazione ed informazione riguardanti l’agricoltura biologica, l’agricoltura sociale,e la gestione sostenibile del territorio, inclusa la silvicoltura;
  • Favorire lo sviluppo di una proposta turistica legata alla naturalità della valle e alla genuinità delle produzioni agricole locali.

I nostri servizi

Assistenza alla conversione all’agricoltura biologica: nozioni di base e passaggi amministrativi
Assistenza tecnica sul metodo di produzione biologico
Promozione delle produzioni agricole biologiche locali
Facilitare l’incontro diretto fra produttori e cittadini
Educazione alimentare nelle scuole
Organizzare la partecipazione a fiere ed eventi da parte dei produttori della Val di Vara
Realizzare progetti di ricerca e di introduzione di innovazione/h5>

I progetti

Periodo: 2016
Ente e strumento: GAL della Spezia -Mis 19.1 – PSR 2020

Periodo: 2017
Ente e strumento: Regione Liguria, Misura 16.1 del PSR 2020

Progetto preliminare di Cooperazione per i PEI (Partenariato Europeo per l’Innovazione). Progetto propedeutico alla creazione di un Gruppo Operativo formato da: imprese agricole, Biodistretto Val di Vara e FIRAB, come ente di ricerca, per la presentazione di un progetto esecutivo di cooperazione per l’innovazione in campo zootecnico: la gestione eco-intensiva dei pascoli locali e l’introduzioni delle stalle secondo il modello “composting barns”.

Periodo: 2017-2018 
Ente e strumento: Regione Liguria, Mis 3.2 del PSR 2020

Progetto di promozione delle produzioni biologiche. Il progetto prevede 5 azioni promozionali rivolte ai consumatori e alle scuole: il Valle Bio Festival (I^ edizione), lo sportello informativo, la diffusione delle produzioni biologiche locali nei ristoranti del territorio, educazione al bio nelle scuole, la partecipazione delle aziende del Biodistretto ad eventi e fiere nazionali e regionali.

Periodo: 2018-2019 
Ente e strumento: Regione Liguria, Mis 3.2 del PSR 2020

Progetto di promozione delle produzioni biologiche e delle valenze ambientali e nutritive delle stesse. Il progetto prevede 5 azioni rivolte ai consumatori e alle scuole: il Valle Bio Festival di Varese Ligure (II^ edizione) e la Festa contadina dei Vezzanelli a Zignago, lo sportello informativo, l’ideazione di itinerari alla scoperta della Valle del Biologico (Bio Bus), l’educazione al bio nelle scuole, la partecipazione delle aziende del Biodistretto ad eventi e fiere nazionali e regionali.