biovalvara

Ci sarà anche il Biodistretto della Val di Vara all’interno dell’appuntamento dedicato al biologico “Biodomenica 2016” che si terrà a Genova presso la piazza delle feste, nel prossimo week-end.

 

In occasione della sua diciassettesima edizione, la Biodomenica raddoppia. Sabato 8 e domenica 9 ottobre, l’evento dedicato alla biodiversità e all’agricoltura biologica organizzato da Aiab Liguria, sbarca in Piazza delle Feste al Porto Antico (orario10-23 sabato, fino alle 20 domenica).

 

La Biodomenica intende promuovere le realtà biologiche regionali, e il biodistretto, unico esempio di “sistema aziende bio” in Liguria, creando un’occasione di incontro fra i cittadini e i produttori liguri. La manifestazione è organizzata da Aiab Liguria, Associazione Liguria Biologica, Biodistretto Val di Vara, membri effettivi della Consulta del Biologico regionale, e l’associazione degli Apicoltori ALPA Miele
Fra i seminari di formazione, un appuntamento importante di orientamento per i giovani che vogliano avviare un’attività di agricoltura biologica e un incontro sul tema attualissimo delle mense scolastiche, che ripropone l’importanza di offrire un pasto sano e bio agli studenti delle scuole. Fra i seminari di tema applicato, un appuntamento dedicato agli innesti e agli orti sospesi.

 

Presenti anche alcune aziende agricole biologiche della Val di Vara (Cooperativa San Pietro Vara, Cooperativa Casearia Val di Vara, Azienda Agricola San Isidoro, Pastificio Biobontà, Piccole Erbe e Apicoltura Le Bosche). Il cuore della Biodomenica resta, infatti, la mostra mercato dei produttori biologici liguri: contadini e allevatori insieme a espositori del settore no food come cosmesi tessile: un mercato dove assaggiare, comprare ma soprattutto incontrarsi di persona e informarsi. Nell’area della manifestazione sarà allestita una zona ristoro ricca di stand gastronomici, dove sarà possibile gustare, sia a pranzo che a cena, piatti realizzati con i prodotti provenienti dalle cooperative agricole che partecipano all’iniziativa. Il menu comprende panissa, grigliate di carne, pane, torte di verdura e pasta fresca, e ottimo vino bio. A questi si affiancano stand dedicati allo Street Food Biologico che costituiscono una novità della Biodomenica 2016.
Il biodistretto della Val di Vara continua a dimostrarsi particolarmente attivo e in questo fine settimana, il suo Presidente Alessandro Triantafyllidis, sarà presente alla tavola rotonda sui distretti agroalimentari e della pesca   al    “ Blue Sea Land” di Trapani, evento di portata internazionale. Saranno 300 aziende partecipanti, circa 50 le delegazioni straniere presenti e 80 i buyers che prenderanno parte agli incontri curati dall’Agenzia per il Commercio con l’Estero (ICE). Un ottimo riconoscimento per la Val di Vara.

 

http://www.biodistrettovaldivara.it

https://www.facebook.com/biodistrettovaldivara/
Ufficio stampa Biodistretto 3270957988
Alessandro Triantafyllidis 3485524577

 

In allegato il comunicato in formato pdf: comunicato 5 ottobre2016

5 ottobre 2016
14457541_1383605745001534_7888481344374612031_n

WEEK END BIOLOGICO CON IL BIODISTRETTO DELLA VAL DI VARA 2016

Ci sarà anche il Biodistretto della Val di Vara all’interno dell’appuntamento dedicato al biologico “Biodomenica 2016” che si terrà a Genova presso la piazza delle feste, nel prossimo week-end.   In occasione della sua diciassettesima edizione, la Biodomenica raddoppia. Sabato 8 e domenica 9 ottobre, l’evento dedicato alla biodiversità e all’agricoltura biologica organizzato da Aiab Liguria, sbarca in Piazza delle Feste al Porto Antico (orario10-23 sabato, fino alle 20 domenica).   La Biodomenica intende promuovere le realtà biologiche regionali, e il biodistretto, unico esempio di “sistema aziende bio” in Liguria, creando un’occasione di incontro fra i cittadini e i produttori […]
19 settembre 2016

CONVENZIONE AZZERO CO2

Il Biodistretto ha stipulato una convenzione molto vantaggiosa per le aziende associate con Azzero CO2 finalizzata a fornire nuovi strumenti tecnici e finanziari per promuovere l’efficienza energetica e la gestione sostenibile del territorio. La convenzione, potrebbe venire utile a quelle aziende agricole sufficientemente energivore che intendono presentare domande in occasione della pubblicazione delle misure d’investimento del nuovo PSR 2014-2020. I servizi proposti sono i seguenti: • Diagnosi energetica Aziendale per la razionalizzazione dei consumi energetici, l’individuazione di tecnologie per il risparmio di energia; • Progettazione e realizzazione di impianti che sfruttino le energie rinnovabili e di impianti di illuminazione da […]
19 settembre 2016

INCONTRO AGRICOLTURA SOCIALE

Martedì 13 settembre si è tenuto un incontro presso la sede del Biodistretto in cui il Direttore del Distretto Socio-Sanitario 16 ha illustrato le “proposte d’intervento rispetto alle necessità dei servizi sociali e sanitari della conferenza dei sindaci dell’asl 4″. C’è stata un’ampia partecipazione sia di aziende associate che di aziende non bio che operano all’interno del Biodistretto e che hanno intenzione di sviluppare una progettualità nell’ambito dell’agricoltura sociale. Era presente inoltre la Consigliera alla Provincia di La Spezia alle pari opportunità che ha portato il suo contributo con una proposta d’intervento a favore di ragazzi autistici ed ha sottolineato […]
12 settembre 2016

“PROPOSTE D’INTERVENTO RISPETTO ALLA NECESSITA’ DEI SERVIZI SOCIALI E SANITARI DELLA CONFERENZA DEI SINDACI DELL’ASL 4″.

Martedì 13 settembre alle ore 15.00 presso la sede del Biodistretto si terrà un incontro con il Direttore del Distretto Socio-Sanitario 16 Tigullio e con la Rappresentante del GAL Appennino Genovese che illustrerranno le: “PROPOSTE D’INTERVENTO RISPETTO ALLA NECESSITA’ DEI SERVIZI SOCIALI E SANITARI DELLA CONFERENZA DEI SINDACI DELL’ASL 4″. Forniranno quindi indicazioni circa le attività che si intendono realizzare nell’ambito dell’educazione/formazione, inclusione lavorativa, percorsi di inclusione sociale ed accoglienza, aree verdi a gestione sociale. Si spiegheranno inoltre le modalità per ottenere il riconoscimento regionale come Azienda Agricola Sociale. Per ulteriori chiarimenti circa la natura dell’incontro contattare: Giovanni Spena 334/2908769 […]