Riconoscimento

Val di VaraRiconoscimento

Il Biodistretto è stato riconosciuto formalmente il 05 Aprile 2013 con Delibera n. 376/2013 della Giunta Regionale della Liguria (BURL n.18 del 02/05/2013), in base all’art 8 della LR 66/2009 sull’Agricoltura Biologica. Successivamente l’associazione Biodistretto Val di Vara – Valle del Biologico – è stata istituita il 23 Marzo 2014.

La Legge Regionale 66/2009 identifica i criteri perché un territorio possa essere riconosciuto come Biodistretto, in sintesi:
• nel biodistretto il numero di operatori biologici deve raggiungere almeno il 13% degli operatori bio regionali
• L’incidenza percentuale delle aziende biologiche sul totale delle aziende agricole dell’area dev’essere superiore alla media regionale e nazionale di almeno il 4%.
• L’incidenza percentuale della SAU (Superficie Agricola Utilizzata) sul totale della SAU dell’area dev’essere superiore alla media regionale e nazionale di almeno il 6%.
• Deve garantire una superficie complessiva minima di 250 kmq.

Il Consiglio Direttivo, formato da 5 membri, è così costituito:
Alessandro Triantafyllidis, Direttore di AIAB Liguria – Presidente
Giancarlo Lucchetti, Sindaco di Varese Ligure – Vice-Presidente
Annalisa Pisoni, Sindaco di Zignago – Consigliere
Fulvio Gotelli, Presidente Cooperativa San Pietro Vara – Consigliere
Francesca Boreanaz, Contadina – Consigliere